PARTNER

CLASSIFICHE

esordienti 2007

pulcini 2008

pulcini 2009

primi calci 2010

esordienti 2007

pulcini 2008

pulcini 2009

primi calci 2010

baby 2011

L'Asd Renzo Lo Piccolo Terrasini è una scuola calcio riconosciuta dalla FIGC

AddThis Social Bookmark Button

19 GIUGNO 2013 - TERRASINI (PALERMO) - L'Asd Renzo Lo Piccolo Terrasini è da due anni una scuola calcio riconosciuta dalla Figc, un obiettivo raggiunto con il lavoro e l'abnegazione dello staff tecnico e dirigenziale.

L'attività giovanile della Federazione Italiana Giuoco Calcio viene seguita dal Settore Giovanile e Scolastico che organizza l'attività dei giovani calciatori di ambo i sessi dai 6 ai 16 anni. La sezione che si occupa delle Scuole di Calcio è l'"Attività di Base". Questa componente del Settore Giovanile e Scolastico progetta e coordina le iniziative ed emana regolamenti che disciplinano l'attività dei bambini e delle bambine appartenenti alle categorie Piccoli Amici (6-8 anni), Pulcini (8-10 anni) ed Esordienti (10-12 anni).

Qualsiasi bambino o bambina può presentarsi alla più vicina Scuola di Calcio portando con sé i documenti necessari al tesseramento, che verranno comunicati dalla segreteria della stessa Società, unitamente alla certificazione del suo stato di sana e robusta costituzione, ed iscriversi ad una delle oltre 6.800 Scuole di Calcio affiliate alla Federazione Italiana Giuoco Calcio che, come vedremo in seguito, si differenziano per una serie di requisiti di qualità. Una volta effettuato il tesseramento, il bambino o la bambina potrà partecipare alle attività organizzate dal Settore Giovanile della Federazione.

"SCUOLE DI CALCIO RICONOSCIUTE"

Come detto sono più di 6.800 le Scuole di Calcio che svolgono attività con il Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C. e che assicurano la partecipazione ad oltre 450.000 tra bambini e bambine in tutta Italia. Di queste, attualmente, 171 sono state ufficialmente riconosciute come "Scuole di Calcio Specializzate", 2.637 come "Scuole di Calcio Riconosciute", mentre le altre (3.893) sono state classificate come Centri Calcistici di Base. 
La differenza sostanziale tra le tre tipologie risiede in alcuni particolari requisiti di qualità tecnica, didattica ed organizzativa oltre che di garanzia per la tutela dei diritti del bambino. Tuttavia, è opportuno specificare che tutte le Scuole di Calcio, a qualsiasi tipologia appartengano, possiedono comunque i requisiti minimi per ospitare e praticare calcio con bambini appartenenti alle categorie dell'"Attività di Base".
Tutte le Società di Calcio, fondate con normale atto costitutivo, possono richiedere l'affiliazione alla Federazione Italiana Giuoco Calcio e partecipare con i propri gruppi composti da soli bambini, da sole bambine o misti, alle attività e ai tornei riservati alle categorie di base.
All'inizio di ciascuna Stagione Sportiva le società che partecipano alle "Attività di Base" del Settore Giovanile e Scolastico (Piccoli Amici e/o Pulcini e/o Esordienti) debbono consegnare, entro i termini stabiliti dal proprio Comitato Provinciale/Locale, il modulo di censimento della propria Scuola di Calcio (allegato al Comunicato Ufficiale n° 1), completo di tutte le notizie necessarie. 
Il Comitato competente assegnerà, a seconda dei requisiti in possesso della Scuola di Calcio, la tipologia per la corrente Stagione Sportiva. 
Si precisa che il Riconoscimento come "Scuole di Calcio Specializzata" verrà ufficializzato direttamente dal Settore Giovanile e Scolastico, solamente dopo attenta esamina delle Scuole di Calcio proposte dai Comitati Regionali del SGS. 
Tra i requisiti da possedere è opportuno ricordare: presenza di tecnici qualificati strutture e attrezzature adeguate, presenza di un medico, collaborazione con uno Psicologo, convenzione con uno o più Istituti Scolastici, progetto didattico per l'aggiornamento e l'informazione di tecnici, dirigenti e genitori.

Il titolo di "Scuola di Calcio Riconosciuta" verrà concesso se vengono garantiti requisiti di qualità come: presenza di tecnici qualificati, presenza di strutture ed attrezzature adeguate, presenza di un medico, ecc.

Per garantire il tutto in ogni Comitato Regionale, Provinciale o Locale sono a disposizione i Responsabili Tecnici dell'Attività di Base che, oltre alla parte organizzativa e alla diffusione di informazioni a genitori, dirigenti e tecnici sull'attività delle Scuole di Calcio, effettuano visite nelle Società durante le sedute di allenamento e durante lo svolgimento delle gare.

Per ulteriori informazioni consultare il Comunicato Ufficiale n° 1 del Settore Giovanile e Scolastico.

area comunicazione - Asd Renzo Lo Piccolo

Riproduzione Riservata ®

PROSSIMI EVENTI

REGOLAMENTO INTERNO PER LA DISCIPLINA DEL PREMIO DI PREPARAZIONE

Cerca

Giocavano con noi oggi sono prof!

sito con validazione W3C css

CSS Valido!

scarica qui i nostri rss

google ranking

Check google pagerank for sportdelgolfo.com

Dati GDPR

Risultati immagini per GDPR